Trump ha accusato Biden di voler «cancellare il Natale» durante un comizio in Nevada – Il video

Il presidente degli Stati Uniti ha detto che se il suo sfidante verrà eletto la ricorrenza non potrà essere festeggiata

A sentire Donald Tump, il suo avversario nella corsa per la Casa bianca Joe Biden sarebbe un po’ come il Grinch, il personaggio immaginario creato dallo scrittore americano Theodor Seuss Geisel il cui scopo principale è rubare la festa del Natale. Il presidente degli Stati Uniti, nel corso di un comizio in Nevada, ha detto infatti che se il candidato dem dovesse vincere, il «lockdown di Biden» farebbe «spegnere le luci di Reno e di Las Vegas», mentre «Carson City diventerà una città fantasma». Soprattutto, ha detto ancora Trump, «la stagione del Natale verrà cancellata». Il presidente ha quindi ricordato, galvanizzando la folla, il suo impegno a fare sì che i grandi magazzini augurino «buon Natale» ai loro clienti, non semplicemente «buone feste», in ossequio a un presunto linguaggio «politicamente corretto», neutro dal punto di vista del credo religioso.


Video: @atrupar / Twitter

Leggi anche: