Sanremo 2023, è già show: da Giorgia a Tananai, le reazioni dei big in gara dopo l’annuncio di Amadeus

Gli artisti hanno condiviso sui social le loro reazioni durante l’annuncio

E per un istante ritorna la voglia di vivere a un’altra velocità. È quello che devono aver provato i 22 big in gara dopo l’annuncio della rosa dei nomi ufficiali degli artisti scelti del direttore artistico Amadeus per la 73esima edizione del Festival di Sanremo, che si svolgerà dal 7 all’11 febbraio 2023. E nel condividere con i propri fan l’entusiasmo per la partecipazione alla kermesse, le reazioni dei 22 artisti sono state veramente disparate. In casa di Giorgia, come ha raccontato l’artista romana stessa in alcuni tweet, per alcuni secondi è regnato il caos, tra il padre che le ha scritto: «Giorgia ho visto che vai a Sanremo, ma come ospite? Genio!», mentre il figlio ha subito messo in chiaro la sua posizione: «Mamma io tifo Lazza non te, te lo dico subito…sò soddisfazioni», ha commentato ironicamente Giorgia.


C’è anche chi, come Ultimo, ha deciso di tornare sul palco sanremese con una rinnovata consapevolezza: «Ho 26 anni, la mia storia devo ancora scriverla e sento che mettermi in gioco è un bel modo per farlo. Ho una canzone e un disco in cui credo più di qualsiasi altra cosa al mondo e sentivo il bisogno di presentare questa canzone sullo stesso palco da cui sono partito. Sanremo, ci rivediamo a febbraio!».


Tananai, arrivato ultimo alla scorsa edizione del Festival, su Instagram ha pubblicato una sua foto con il premio e la didascalia: «Andiamo a prendercelo». Poi, dopo alcune ore, su Twitter: «A sto giro mi faccio squalificare». Insomma, la quota energia caotica con lui è una certezza, oltre che per la simpatia, anche per i punti al Fantasanremo, perché pur sempre di una gara si tratta, per quanto parallela.

Ma il direttore artistico ha annunciato anche due reunion che hanno risvegliato gli animi degli amanti della musica degli anni Novanta. Paola&Chiara hanno confermato la loro partecipazione alla kermesse con una semplice foto, la cui didascalia rimanda sia a Sanremo 2023, sia a uno dei loro grandi successi: Festival. Ma tornano assieme anche gli Articolo 31, che non solo hanno confermato la loro presenza sul palco dell’Ariston, ma hanno pubblicato su Instagram il video di un brano fortemente autoironico in cui lo “zio” J-Ax ha annunciato che assieme a DJ Jad, l’altro componente dello storico duo dell’hip hop italiano, stanno lavorando a un nuovo disco, a quasi 20 dal loro ultimo album insieme, Italiano medio.

E poi c’è Marco Mengoni, la cui partecipazione al Festival era data pressoché per certa dagli addetti ai lavori, anche se mancava la conferma ufficiale. E Mengoni ha appreso della sua partecipazione al Festival mentre si trovava in una balera in compagnia di Fabio Caressa. L’artista è stato ripreso prima a giocare a carte a un tavolino con il Tg1 sullo sfondo, per poi “svenire” (ironicamente) una volta appresa la notizia della sua partecipazione alla gara, con intorno gli anziani intenti a pranzare e ballare l’hully gully: «Io e i miei pronti per Sanremo». Insomma, il Festival non è ancora iniziato ufficialmente, ma i protagonisti di questa edizione sono già tutti in pista. Del resto, come ha insegnato Amadeus nelle scorse edizioni, inclusa quella del 2021 senza pubblico a causa del Covid, si può saper tenere il palco in qualsiasi situazione. E gira tutto intorno alla stanza, mentre si danza

Continua a leggere su Open

Leggi anche: