Putin drastico su Greta all’Onu: «Non mi ha colpito. Nessuno le ha spiegato che il mondo è complesso»

Il presidente russo ha commentato per la prima volta il discorso dell’attivista svedese alle Nazioni Unite che ha mobilitato milioni di ragazzi

Al presidente russo Vladimir Putin il discorso commosso di Greta Thunberg all’Onu non ha smosso particolari emozioni. Anzi, a chi gli ha chiesto come ha reagito a quel «How you dare?» dell’attivista svedese, Putin ha risposto: «Non condivido l’eccitazione comune per il suo discorso».

Durante un forum sull’energia, Putin ha quindi aggiunto: «Nessuno ha spiegato a Greta che il mondo moderno è complesso e diverso… le persone in Africa o in molti Paesi asiatici vogliono vivere allo stesso livello di ricchezza della Svezia».

Putin non arriva al punto di deridere Greta, come aveva già fatto il presidente americano Donald Trump pochi giorni fa a New York, ma di certo non si schiera tra i suoi sostenitori: «Sono sicuro che Greta sia una ragazza gentile e molto sincera. Ma gli adulti devono fare di tutto per non portare adolescenti e bambini in situazioni estreme».

E se da un lato Putin aggiunge, secondo quanto riporta Reuters, che i milioni di giovani scesi in piazza per lo sciopero sul clima dovrebbero essere sostenuti, dall’altro alimenta la teoria che qualcuno li stia strumentalizzando, sulla scia di fake news simili già in circolazione: «Quando qualcuno usa bambini e adolescenti nell’interesse personale, merita solo di essere condannato».

Leggi anche: