Coronavirus, annullata la gara di Formula1 su strada. Si disputerà sul videogioco F1 2019

Meno di venti giorni fa, invece, l’annuncio della cancellazione del MotoGp del Qatar, prima gara della stagione

Il Gp di Monaco è stato cancellato per la prima volta dal 1954 per via dell’emergenza da Coronavirus, quello d’Australia che doveva aprire la stagione domenica scorsa ha avuto la stessa sorte, ma la Formula 1 ha trovato intanto una via alternativa per disputare almeno il Gp del Bahrain di domenica prossima, al momento rinviato.


La gara, cui parteciperanno alcuni piloti del circus, sarà la prima della “Virtual Grand Prix Series” e si svolgerà sul videogioco F1 2019. Sul sito ufficiale della Formula 1 si spiega che la gara partirà alle 21 italiane di domenica 22 marzo e sarà disponibile su F1.com e sui canali ufficiali di Formula 1 YouTube, Twitch – piattaforma per gamer – e Facebook. Molti dei piloti ufficiali si collegheranno online e gareggeranno da remoto. La lista dei partecipanti a questa gara particolare non è ancora stata diffusa.

MotoGp

Meno di venti giorni fa, invece, l’annuncio della cancellazione del MotoGp del Qatar, prima gara della stagione, in programma per l’8 marzo. «È davvero una brutta notizia, un vero peccato. Dopo un inverno trascorso ad allenarci, eravamo pronti per iniziare la stagione fisicamente e psicologicamente. Dopo i test in Qatar volevo davvero affrontare la prima gara», ha commentato Valentino Rossi.

«La cancellazione della classe MotoGp è una notizia difficile da accettare – dice – anche per i fan. Ora non sappiamo quanto dovremo aspettare prima di poter iniziare a correre. Sicuramente passerà molto tempo. Spero che la situazione migliori nelle prossime settimane».

Il parere degli esperti:

Leggi anche: