Coronavirus, la benedizione del Papa a una piazza San Pietro deserta – Il video

Un gesto simbolico, dopo un Angelus dedicato ai malati e a chi muore in solitudine, lontano dalla famiglia

«L’umanità trema per la minaccia della pandemia». L’Angelus domenicale del Papa non può prescindere dall’epidemia di Coronavirus. Dopo la recita della preghiera in diretta streaming dalla Sala della Biblioteca del Palazzo apostolico vaticano, Papa Francesco si è affacciato dalla finestra su una Piazza San Pietro completamente vuota, a cui ha dato la sua benedizione.


«Alla pandemia del virus vogliamo rispondere con la universalità della preghiera, della compassione, della tenerezza. Rimaniamo uniti. Facciamo sentire la nostra vicinanza alle persone più sole e più provate», ha detto il Papa durante l’Angelus e ha pregato per i malati e per chi muore solo, lontano dalle famiglie.

Dopo il Dpcm del 9 marzo, anche il Vaticano ha introdotto una serie di misure restrittive per contenere i contagi. Piazza San Pietro e la Basilica sono state chiuse ai turisti fino ad aprile. Sono rimasti aperti supermercati e farmacie, come nel resto del Paese (la mensa dei dipendenti però è stata chiusa).

In tutto il Paese aumentano le vittime anche tra i preti: dieci sono deceduti tra venerdì 20 e sabato 21, più un nuovo vescovo è risultato positivo ed è stato ricoverato in isolamento e un altro in quarantena autoimposta. In un’intervista al Corriere della Sera il vicepresidente della Cei, Antonino Raspanti, ha dichiarato che in tutto il Paese i sacerdoti continuano a benedire le salme. Nella provincia di Roma invece il virus è entrato nei conventi: sono 59-60 i casi di contagio nell’Istituto delle Figlie di San Camillo (Grottaferrata) e l’istituto della congregazione angeliche di San Paolo.

Nel frattempo il Papa ha invitato i fedeli a recitare il Padre Nostro mercoledì 25 marzo, «tutti insieme» anche se a distanza, per vie virtuali, nel giorno dell’Annunciazione e a sua volta ha annunciato che venerdì 27 marzo, alle ore 18, presidierà un momento di preghiera sul sagrato della Basilica di San Pietro, con la piazza che continuerà ad essere vuota.

Foto di copertina: Vatican Media Live

Il parere degli esperti:

Leggi anche: