Coronavirus, i numeri della Lombardia: 1.555 nuovi contagi, 320 morti in un giorno

Buona notizia sui guariti: per la prima volta un dato in diminuzione, con -173 pazienti ricoverati rispetto a ieri

Il bollettino del 23 marzo

Crescono ancora i numeri dei contagi di Coronavirus in Lombardia, ma il trend è in calo. L’assessore al Welfare della Lombardia Giulio Gallera ha comunicato che sono 1.555 i nuovi casi (ieri era +1.592), per un totale di 28.761. «Oggi è la prima giornata positiva di questo momento durissimo», ha detto Gallera. I decessi in 24 ore sono 320, con il bilancio totale salito a 3.776.

Il totale degli ospedalizzati si attesta su 9.266: è il primo caso in negativo, con un -173 rispetto a ieri. Crescono a 1.328, invece, i pazienti ricoverati in terapia intensiva.

Si notano rallentamenti anche a livello provinciale: nel bergamasco si è registrato un +255, mentre nel milanese un +257 (ieri era +424), per un totale di 5.326 casi (2.039 solo a Milano). Nel lodigiano diminuiscono ancora i numeri, con un +45 rispetto a ieri e un totale di 1.817 casi. Nella zona del bresciano si registra un +588 , per un totale di 5.905 positivi, e nella provincia di Como un +69, per un totale di 581 casi.

Mattia, il paziente 1, ha lasciato un messaggio a tutti i cittadini ed è stato trasmesso durante la conferenza stampa: «Da questa malattia si può guarire – ha detto – ma è fondamentale restare a casa». Ha poi chiesto a tutti i media di rispettare la privacy della sua famiglia per tornare alla normalità.

La conferenza stampa

Il parere degli esperti

Leggi anche: