Sondaggio sul leader M5s, agli elettori grillini piace sempre Conte: Di Battista viene solo dopo Di Maio (e Beppe Grillo)

Anche tra tutti gli elettori il primo in assoluto resta Giuseppe Conte al 60%, seguito da Luigi Di Maio al 32%, Alessandro Di Battista al 21%, Beppe Grillo al 17% e Vito Crimi al 18%

Si è riaperta la partita per la scelta del prossimo leader del Movimento Cinque Stelle. Secondo un sondaggio Demos & Pi, realizzato ad agosto 2020, come riportato da Repubblica, Giuseppe Conte è il più amato dei grillini con il 77% contro il 71% di Luigi Di Maio. A seguire Beppe Grillo con il 59%. Vanno peggio Alessandro Di Battista al 52% e Vito Crimi al 41%. Tra tutti gli elettori, il primo in assoluto resta ancora una volta Giuseppe Conte al 60%, seguito da Luigi Di Maio al 32%, Alessandro Di Battista al 21%, Beppe Grillo al 17% e Vito Crimi al 18%.


Gli elettori del M5s sono politicamente più vicini al Pd (24%), seguito da Italia Viva e Fratelli d’Italia, entrambi al 14%, Liberi e Uguali al 12%, Forza Italia al 6% e Lega al 5%. A marzo 2018 il 23% degli elettori grillini si sentivano più vicini al Carroccio. rDunque, continua a esserci incertezza nel Movimento Cinque Stelle. Da una parte i risultati poco soddisfacenti delle elezioni regionali, dall’altra il successo al referendum sul taglio del numero dei parlamentari. Poi, però, ci sono anche i conflitti interni, orientamenti e sentimenti diversi che iniziano a farsi sentire, a pesare sempre di più. E intanto si cerca una nuova guida al Movimento.

Foto in copertina di repertorio: ANSA/ETTORE FERRARI

Leggi anche: