Abbiamo portato noi il coronavirus in Africa: è italiano il primo caso in Nigeria

Si tratta di un uomo che lavora in Nigeria, era tornato da Milano il 25 febbraio

È italiano il primo caso di Coronavirus in Nigeria. Si tratta di un uomo rientrato da Milano il 25 febbraio. Lo ha comunicato il ministro nigeriano della Salute che ha precisato: «Il paziente è ricoverato in ospedale in condizioni stabili e non presenta sintomi preoccupanti».

Il caso di contagio è stato accertato nella giornata di ieri, 27 febbraio, come riporta la nota del ministro della Salute. L’uomo lavora in Nigeria ed è tornato da Milano. Si tratta del primo caso di coronavirus nel Paese africano dallo scoppio dell’epidemia. Ora si sta lavorando per ricostruire i contatti che l’uomo ha avuto da quanto è tornato in Nigeria.

Il parere degli esperti

Leggi anche: