Coronavirus, allo Spallanzani 31 ricoverati. 7 hanno bisogno di supporto respiratorio

244 pazienti, che hanno superato la fase clinica e che sono risultato negativi, sono stati dimessi. 34 persone restano in osservazione

Il quotidiano bollettino dell’ospedale Spallanzani di Roma informa che sono al momento ricoverati nell’istituto 67 pazienti, di cui 31 quelli positivi al Coronavirus. 34 invece quelli in osservazione. «I pazienti, ad oggi, dimessi – si legge ancora nel bollettino – che hanno superato la fase clinica e che sono negativi per la ricerca dell’acido nucleico del coronavirus sono 244».

Tutti i ricoverati sono in condizioni cliniche stabili ad eccezione di sette che «presentano una polmonite interstiziale bilaterale in terapia antivirale e che necessitano di supporto respiratorio». L’ospedale sta provvedendo a dimettere ulteriori 5 pazienti, risultati negativi ai test o che non richiedono più ospedalizzazione.

«Stavano molto male. Abbiamo temuto per la loro vita», ha riferito il direttore sanitario dello Spallanzani, Francesco Vaia, a margine del bollettino medico di oggi, in merito alla coppia di cinesi ricoverati allo Spallanzani da fine gennaio. «Ormai sono guariti e stanno bene – ha aggiunto – l’uomo, in particolare, sta accanto alla moglie nel percorso di riabilitazione. A breve saranno dimessi».

Il parere degli esperti:

Leggi anche: