Coronavirus, positivo il corrispondente della Cbs in Italia, l’appello al pubblico Usa: «Prendete sul serio la quarantena» – Video

Il gionalista Seth Doane è stato contagiato dal coronavirus e ha provato a mettere in guardia il pubblico americano dalla gravità dell’epidemia

Sono sei i collaboratori della Cbs contagiati dal Coronavirus finora, e tra loro c’è il corrispondente dall’Italia, Seth Doane. Nel suo ultimo collegamento, il giornalista ha lanciato un avvertimento al pubblico americano, un messaggio di allerta da una situazione come quella italiana dove la percezione della gravità del fenomeno è da tempo ben più alta che negli Stagi Uniti: «Questo è un virus serio – ha detto Doane – con conseguenze potenzialmente letali. E anche se hai solo sintomi lievi, come me, è essenziale prendere seriamente la quarantena e fermare la diffusione del virus».

Il parere degli esperti:

Leggi anche: