Documento – Coronavirus, ecco il testo del decreto “Cura Italia” arrivato stanotte al Quirinale

Settantasette pagine con cui vengono introdotte misure di potenziamento del servizio sanitario nazionale e di sostegno economico per famiglie, lavoratori e imprese

«Lo Stato c’è e non lascia soli i cittadini, è una manovra poderosa e nessuno deve sentirsi abbandonato. Una diga per proteggere famiglie, imprese e lavoratori». Così ha detto il premier Giuseppe Conte nel presentare agli italiani le 77 pagine del decreto per fronteggiare l’emergenza Coronavirus, che introduce misure di potenziamento del servizio sanitario nazionale e di sostegno economico per famiglie, lavoratori e imprese.


La manovra userà tutto l’indebitamento netto da 25 miliardi autorizzato dal Parlamento, per attivare flussi per 350 miliardi. Tra le altre misure, 3,5 miliardi andranno alla Protezione civile e alla Sanità, 10 miliardi saranno destinati al sostegno dell’occupazione. La laurea in Medicina, inoltre, sarà definitivamente abilitante alla professione medica, il che significa «liberare immediatamente sul Sistema sanitario nazionale l’energia di circa 10mila medici», ha detto il ministro dell’Università Gaetano Manfredi.

Il testo del decreto “Cura Italia”

Il parere degli esperti:

Leggi anche: