Vaccino anti-Covid, per Toti andare più veloce è inutile: «In Liguria finiremmo prima le scorte» – Il video

Il governatore ha replicato così alle critiche per il ritmo con cui finora sono state somministrate le prime dosi: 2.582 sulle 15.920 consegnate, circa il 16%

«Se andassimo più veloci di così, finiremmo i vaccini che ci hanno dato prima che arrivino gli altri che ci manderanno da Roma. Quindi sarebbe totalmente inutile andare più veloce, perché noi abbiamo calcolato di finire il primo giro di vaccinazioni il 21 gennaio, quando dovranno iniziare i richiami». Il governatore della Liguria, Giovanni Toti, si è difeso così dalle critiche per il ritmo con cui finora sono state effettuate le vaccinazioni anti-Coronavirus nella sua regione, con un video postato su Facebook il 3 gennaio. Tuttavia, ha aggiunto Toti, «se ci arriveranno più vaccini nei prossimi giorni accelereremo la capacità di vaccinare». In Liguria la quota di vaccinazioni somministrate supera attualmente il 16%: al 4 gennaio sono state infatti iniettate 2.582 dosi iniziali sulle 15.920 già consegnate.


Video: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev

Leggi anche: