Sanremo 2021, il motociclista che ha dato un passaggio a Ibra: «Io, 1.70 cm, con le sue gambe che spuntavano fuori dalle ruote»

Francesco Nocera è il motociclista che due giorni fa ha accompagnato il giocatore all’Ariston, per permettergli di arrivare in tempo alla terza serata del Festival

Francesco Nocera è il motociclista che due giorni fa ha dato il passaggio sulla sua motocicletta a Zlatan Ibrahimovic per permettergli di arrivare in tempo alla terza serata del Festival di Sanremo, dopo che il calciatore svedese era rimasto imbottigliato nel traffico, sull’autostrada, a causa di un incidente. «Mia moglie non ci credeva. Ed allora gli ho detto di registrare il Festival». Nemmeno un tentennamento prima di farlo salire sulla sella. «Poche parole con Zlatan, sentivo la responsabilità di portare un personaggio del genere. È gigantesco, le gambe spuntavano fuori dalla ruote non so di quanto (…). E sono pure milanista da quando avevo 6 anni e un cugino più grande trasmise la passione a me e mio fratello», ha detto in un’intervista a la Repubblica, rimarcando la gioia per il fortunato incontro.


La vicenda

Le cose, quella sera, sono andate più o meno così. «Stavo tornando a casa e Ibra mi ha chiesto il passaggio», ha raccontato Nocera. Tutto nasce da un incidente bruttissimo tra due camion sull’autostrada, tra Borgio Verezzi e Albenga. «Sono rimasti di traverso su tutte e due le carreggiate, non passava più nessuno. Così si è formata una grande coda anche sull’Aurelia. Quando ho visto che c’era tutto quell’imbottigliamento ieri pomeriggio ho deciso di prendere la moto. Verso le 20 sto tornando a casa piano piano, nel tratto da Albenga a Borgio, quando…». Quando Ibra lo ha fermato come un qualunque autostoppista e gli ha chiesto un passaggio.

«Mi ha detto guido io, gli ho detto no. Si immagini la scena vista da fuori. Io tesissimo per la responsabilità, alto 1,70 cm, sul mio scooter. Lui dietro gigantesco, con le gambe che spuntavano fuori dalle ruote di non so quanto. Ma alla fine siamo arrivati. Mi ha ringraziato ed è corso in teatro». E sul particolare, raccontato dal giocatore all’Ariston, che non avesse mai guidato in autostrada prima di quel momento? «Tutto vero. Non sono un grande motociclista, in genere lo scooter lo uso solo d’estate. Comunque avevo un casco e lui è montato su. Jeans, giaccone nero, cappello, mascherina: per fortuna non faceva molto freddo».

Il viaggio

Durante il tragitto, non una parola tra i due: «Non si sarebbe sentito niente, ero troppo concentrato. Sentivo la responsabilità di portare un personaggio del genere, per di più al Festival. Ero molto teso, poi a poco a poco mi sono sciolto, anche grazie a lui. Per fortuna non c’era tanto traffico, pochissime macchine». Prima di partire, Nocera spiega di aver provato cinque minuti di ansia da prestazione. Zlatan lo ha rassicurato, dicendogli di «non fare le corse, di andare come ero abituato e di non preoccuparmi, l’importante era arrivare. Ho visto dopo che ha fatto il video col telefonino. Quando siamo usciti al casello, mi sa che abbia messo il navigatore per via Roma. Gli ho detto: «Tranquillo, Ibra, so dov’è l’Ariston».

Infine, l’arrivo al traguardo. «Quando siamo spuntati dietro il teatro, intorno alle dieci meno un quarto, c’erano i carabinieri davanti. Vedendo la scena del gigante che scendeva dalla moto, avranno strabuzzato gli occhi. Zlatan è grosso, ma in tv o allo stadio sembra più piccolo e non rende l’idea: dal vivo è proprio un colosso».

Speciale Sanremo 2021

I conduttori

I 26 Big (Campioni) in gara

Aiello – Ora | Annalisa – Dieci | Arisa – Potevi fare di più | Bugo – E invece sì | Colapesce e Dimartino – Musica leggerissima | Coma Cose – Fiamme negli occhi | Ermal Meta – Un milione di cose da dirti | Extraliscio e Davide Toffolo – Bianca Luce Nera | Fasma – Parlami | Francesca Michielin e Fedez – Chiamami per nome | Francesco Renga – Quando trovo te | Fulminacci – Santa Marinella | Gaia – Cuore Amaro | Ghemon – Momento perfetto | Gio Evan – Arnica | Irama – La genesi del tuo colore | La Rappresentante di Lista – Amare | Lo Stato Sociale – Combat Pop | Madame – Voce | Malika Ayane – Ti piaci così | Maneskin – Zitti e buoni | Max Gazzè e Trifluoperazina Monstery Band – Il Farmacista | Noemi – Glicine | Orietta Berti – Quando ti sei innamorato | Random – Torno a Te | Willie Peyote – Mai dire mai

Le 8 nuove proposte (Giovani)

Avincola – Goal! | Davide Shorty – Regina | Dellai – Io sono Luca | Elena Faggi – Che ne so | Folcast – Scopriti | Gaudiano – Polvere da sparo | Greta Zuccoli – Ogni cosa sa di te | Wrongonyou – Lezioni di volo

Leggi anche: