Coronavirus, quasi 1800 nuovi casi, 97 morti, 102 nuove guarigioni. I dati della protezione civile

Chiusi gli impianti sciistici in tutta Italia

La Protezione Civile ha fornito l’ormai consueto aggiornamento sull’epidemia da Coronavirus in Italia. L’ultimo bollettino ufficiale comunicato da Angelo Borrelli, capo della Protezione Civile, parla di 463 vittime totali: 97 nuovi decessi. Il numero di persone contagiate sale a 9172, 1797 casi in più rispetto a ieri, 8 marzo. Mentre le persone attualmente positive sono 7985.

Quanto alle guarigioni, dall’inizio dell’emergenza, sono state 724 (+102). Durante la conferenza stampa è stato reso noto che sono stati chiusi gli impianti sciistici in tutta Italia. Inoltre per quanto riguarda il caos nelle carceri, Borrelli ha fatto sapere che da domani verranno distribuite 100mila mascherine negli istituti penitenziari, dove sono state montate 80 tende pre-triage. 

I pazienti ricoverati in strutture ospedaliere, con sintomi sono 4316, di cui 733 in terapia intensiva. 2936 sono invece le persone in isolamento domiciliare in tutta Italia. Quanto al numero dei tamponi effettuati, sono 53826. Oggi, 9 marzo, il capo della Protezione civile, Angelo Borrelli, ha partecipato a una riunione in video conferenza con le Regioni, a cui ha preso parte anche il ministro Roberto Speranza.

I pazienti positivi regione per regione

Dai numeri della protezione civile, emerge che i pazienti malati di Covid-19 sono:

I dati provincia per provincia

Il parere degli esperti

Leggi anche: