Sanremo 2021, svelata la scenografia del Festival: lo stargate che collega il passato e il futuro della musica

E’ stata progettata da Gaetano e Maria Chiara Castelli: «Un’astronave immaginaria verso un futuro migliore»

Il pubblico all’Ariston quest’anno non ci sarà, e il senso di vuoto avrebbe rischiato di farla da padrone. Ma la scenografia progettata da Gaetano e Maria Chiara Castelli per Sanremo 2021 partendo da uno stargate centrale, si apre, estende e avvolge l’intera scena, come a voler proteggere chi lo calcherà. L’idea di partenza è quella di un’astronave, o comunque di un varco che possa coniugare le necessità delle norme anti-Covid, e al contempo evocare un passaggio tra passato e futuro per la musica. Ma anche per gli spettatori e gli artisti.


La scenografia di Sanremo spiegata da Gaetano e Maria Chiara Castelli

Nel descrivere il progetto, Gaetano e Maria Chiara Castelli spiegano di aver «cercato di sfruttare il più possibile gli spazi, anche per la necessità, ad esempio, di distanziare l’orchestra, e allo stesso tempo di sopperire al senso di vuoto, utilizzando anche le pareti laterali fino alla galleria, creando un involucro che con la sua forma di astronave aumentasse la profondità». «In realtà – proseguono – la lunghezza della scena è uguale a quella dello scorso anno, ma ora è avanzata molto l’orchestra e per questo abbiamo cercato di lavorare sulla prospettiva, con due punti di fuga centrali e con una scenografia che riducendosi progressivamente in ampiezza e in altezza crea un effetto prospettico importante, che dà profondità a tutto. E a questo si aggiunge che anche il soffitto diventa elemento scenografico, tra luci, schermi e materiali video-luminosi che sono parte integrate della scena». 

Uno stargate non solo per la musica, ma anche per lo stage design italiano

Dietro una scenografia così maestosa non può esserci altro che un durissimo lavoro, «durato mesi», per riuscire a condensare al meglio tutta la potenza di luce, suoni e caratteri scenografici. Per realizzare l’opera, infatti, sono stati infatti impiegati 7 chilometri di fasce led, 1,9 milione di canali, 65 centraline, 600 metri quadri di led wall, 20 chilometri di cavi, solo per citare alcuni dettagli tecnici. Insomma, un progetto mastodontico che normalmente ricorda i grandi palchi realizzati per i festival musicali e per gli show negli stadi. Basti pensare al palco dei Muse per lo show degli stadi durante il The 2nd Law World Tour, con il nucleo centrale costituito da uno stargate da cui si sviluppavano i bracci laterali che avvolgevano il palco, mentre verso l’alto la facevano da padrone luci, laser, led screen e forni industrial da cui uscivano prepotenti fuochi e fiamme.

La scenografia di Sanremo è stata realizzata a stretto contatto con il regista Stefano Vicario e il direttore della fotografia, “mago delle luci”, Mario Catapano che darà modo agli artisti non solo di trovarsi accolti sul palco, ma di sperimentare anche sul fronte visual, offrendo uno spettacolo di luci, colori e suoni senza precedenti. Certo, è un peccato che il pubblico non possa immergersi in toto in questa celebrazione trionfante dello spettacolo a tutto tondo. Ma non è detto che anche questa scenografia non faccia da stargate anche verso il futuro dello stage design italiano, una volta che potranno riprendere gli spettacoli con spettatori in presenza.

Speciale Sanremo 2021

I conduttori

I 26 Big (Campioni) in gara

AielloOra | AnnalisaDieci | ArisaPotevi fare di più | BugoE invece sì | Colapesce e DimartinoMusica leggerissima | Coma CoseFiamme negli occhi | Ermal MetaUn milione di cose da dirti | Extraliscio e Davide ToffoloBianca Luce Nera | FasmaParlami | Francesca Michielin e FedezChiamami per nome | Francesco RengaQuando trovo te | FulminacciSanta Marinella | GaiaCuore Amaro | GhemonMomento perfetto | Gio EvanArnica | IramaLa genesi del tuo colore | La Rappresentante di ListaAmare | Lo Stato SocialeCombat Pop | MadameVoce | Malika AyaneTi piaci così | ManeskinZitti e buoni | Max Gazzè e Trifluoperazina Monstery BandIl Farmacista | NoemiGlicine | Orietta BertiQuando ti sei innamorato | RandomTorno a Te | Willie PeyoteMai dire mai

Le 8 nuove proposte (Giovani)

AvincolaGoal! | Davide ShortyRegina | DellaiIo sono Luca | Elena FaggiChe ne so | FolcastScopriti | GaudianoPolvere da sparo | Greta ZuccoliOgni cosa sa di te | WrongonyouLezioni di volo

Leggi anche: