Sanremo 2021, Max Gazzè: «Con i miei costumi porto il teatro sul palco e do leggerezza» – La videointervista

L’artista ha parlato dei suoi progetti e della condizione dei lavoratori dello spettacolo, presentando l’uomo dietro i suoi travestimenti

«Volevo dare leggerezza e portare delle performance che raccontassero la storia di questo folle farmacista con una messa in scena teatrale». Max Gazzè parla del progetto dietro il brano Il farmacista, con cui segna la sua sesta partecipazione al Festival di Sanremo. «È un brano a tratti ironico che fa parte di un disco eterogeneo. Ho deciso in tempi di pesantezza di scegliere un po’ più di leggerezza. Ho portato Il farmacista pensando a un performance diversa. Il progetto con la Magic Mistery Band, di cui Daniele Silvestri fa parte come musicista, e che hanno co-prodotto il disco, mi ha dato stimoli e motivazioni per lavorare».


Sono trascorsi più di vent’anni da quando Max Gazzè prese parte al suo primo Festival, nel 1999. Ma anche per lui lo spettacolo senza pubblico è un tema da affrontare. «Sono stato tra i primi che si è mosso per aprire dopo il lockdown. Con l’hashtag #scendoinpalco abbiamo portato avanti molti tour durante l’estate. Dopo le chiusure di settembre, abbiamo accettato chiudere e oggi, ciò che è inaccettabile, è l’assenza di soluzioni. Penso che in questo momento la priorità è risolvere il problema e ridare ai lavoratori di riprendere al più presto».

Operatori e tecnici, ma anche truccatori e scenografi. Perché quest’anno Gazzè si sta calando in più personalità. «Mi sono affidato a una persona che ha avuto la voglia di lavorare con me, Lorenzo Oddo». «Lavorare con Max è bello», ha detto Oddo, chiamato durante l’intervista da Gazzè. «C’è un confronto continuo. Abbiamo fatto un lavoro profondo sui costumi. Anche l’associazione calcistica, mettendo i numeri di maglia dietro i costumi, è stata una cosa trasversale». Le idee di Gazzè e Oddo sono state così efficaci da coinvolgere anche Zlatan Ibrahimovic. «La prima sera», finisce di raccontare Gazzè, «mi tocca e mi fa “numero 11 è mio” e io “no no no c’è scritto Da Vinci”».

Grafiche di Vincenzo Monaco

Speciale Sanremo 2021

I conduttori

I 26 Big (Campioni) in gara

Aiello – Ora | Annalisa – Dieci | Arisa – Potevi fare di più | Bugo – E invece sì | Colapesce e Dimartino – Musica leggerissima | Coma Cose – Fiamme negli occhi | Ermal Meta – Un milione di cose da dirti | Extraliscio e Davide Toffolo – Bianca Luce Nera | Fasma – Parlami | Francesca Michielin e Fedez – Chiamami per nome | Francesco Renga – Quando trovo te | Fulminacci – Santa Marinella | Gaia – Cuore Amaro | Ghemon – Momento perfetto | Gio Evan – Arnica | Irama – La genesi del tuo colore | La Rappresentante di Lista – Amare | Lo Stato Sociale – Combat Pop | Madame – Voce | Malika Ayane – Ti piaci così | Maneskin – Zitti e buoni | Max Gazzè e Trifluoperazina Monstery Band – Il Farmacista | Noemi – Glicine | Orietta Berti – Quando ti sei innamorato | Random – Torno a Te | Willie Peyote – Mai dire mai

Le 8 nuove proposte (Giovani)

Avincola – Goal! | Davide Shorty – Regina | Dellai – Io sono Luca | Elena Faggi – Che ne so | Folcast – Scopriti | Gaudiano – Polvere da sparo | Greta Zuccoli – Ogni cosa sa di te | Wrongonyou – Lezioni di volo

Leggi anche: