Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Sanremo 2022, Fabrizio Moro – «Sei tu»

Dopo la vittoria del 2018 al fianco di Ermal Meta e le numerose apparizioni da Big e ospite, l’artista è pronto a tornare sul palco dell’Ariston

Fabrizio Moro sarà tra i partecipanti in gara al prossimo Festival di Sanremo 2022, condotto da Amadeus, con il brano Sei tu. Per lui quella di quest’anno sarà la quinta presenza come Big in gara, mentre nella categoria Nuove Proposte o Giovani Moro vanta due apparizioni: la prima nel 2000 con Un giorno senza fine, che si è classificata tredicesima, la seconda risale nel 2008 con il celebre brano Pensa, che vinse l’edizione di quell’anno. Durante le partecipazioni come Big l’artista ha preso parte all’edizione del 2008 con la canzone Eppure mi hai cambiato la vita, arrivata al terzo posto, nel 2010 con Non è una canzone, che è stata eliminata al termine della quarta serata, nel 2017 con Portami via, che ottenne invece il settimo posto. Il 2018 è stato invece l’anno della vittoria con il brano Non mi avete fatto niente, cantato in coppia con Ermal Meta. Fabrizio Moro ha anche partecipato al Festival come autore nel 2012 con Sono solo parole cantata da Noemi e nel 2016 con Finalmente Piove, eseguita da Valerio Scanu. Infine ha preso parte alla kermesse sanremese anche come ospite in un duetto con Fausto Leali nell’edizione del 2009 durante la serata dei duetti.


Il testo di Sei tu di Fabrizio Moro

Sei tu che dai origine a quello che penso
La distanza compresa fra me e l’Universo
Il motivo per cui la mia vita è cambiata
Sei tu che hai visto i miei sbagli ma non l’hai giudicata
E sei tu quel confine fra il giorno e la notte
Dove io mi nascondo con le mie mani rotte
Che continuo a scagliare su un muro che non cade giù
Ma la forza che sento dentro ad ogni sospiro imperfetto
Sei tu
Che attraversi il mio ossigeno quando mi tocchi
Sei tu
Il mondo che passa attraverso i miei occhi
E sei tu che mi inietti nel sangue il destino
E accompagni i miei passi come fossi un bambino
Sei la cosa più bella che ho sempre difeso
E hai sconfitto i miei dubbi quando io mi ero arreso
Che ci vuole una forza incredibile per dire buongiorno
Mentre provi a vagare fra te e chi sta intorno
Mi hai visto credere in me e poi non crederci più
Ma l’insistenza di esistere appesi ad un filo sottile
Sei tu
Che attraversi il mio ossigeno quando mi tocchi
Sei tu
Il mondo che passa attraverso i miei occhi
Oggi è un giorno per credere in te
Oggi lasciami senza parole
Voglio vivere i sogni che ho fatto anche se
Hai deciso di essere altrove
Oggi è un giorno per credere in te
Oggi lasciami senza parole
Prendi ancora se vuoi la mia rabbia in affitto
La distanza fra un uomo che ha vinto ed un uomo sconfitto
Sei tu
Che attraversi il mio ossigeno quando mi tocchi
Sei tu
Il mondo che passa attraverso i miei occhi
Sei tu
Il mondo che passa attraverso i miei occhi
Sei tu


Speciale Sanremo 2022

I testi delle canzoni

Achille LauroDomenica | Aka 7evenPerfetta così | Ana MenaDuecentomila ore | Dargen D’AmicoDove si balla | Ditonellapiaga con RettoreChimica | ElisaO forse sei tu | EmmaOgni volta è così | Gianni MorandiApri le tue porte | Giovanni TruppiTuo padre, mia madre, Lucia | Giusi FerreriMiele | Highsnob e HuAbbi cura di te | IramaOvunque sarai | Iva ZanicchiVoglio amarti | La rappresentante di ListaCiao ciao | Le VibrazioniTantissimo | Mahmood e BlancoBrividi | Massimo RanieriLettera al di là del mare | Matteo RomanoVirale | Michele BraviInverno dei fiori | NoemiTi amo non lo so dire | RkomiInsuperabile | SangiovanniFarfalle | TananaiSesso occasionale | YumanOra e qui

Leggi anche: