Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Sanremo 2022, i Maneskin tornano all’Ariston come superospiti. Con loro anche i Meduza, Checco Zalone e Laura Pausini

I Maneskin, Laura Pausini, Checco Zalone, Cesare Cremonini i nomi annunciati da Amadeus. Ma non sono gli unici che saliranno sul palco del Festival

Si apre coi Maneskin e i Meduza, poi Laura Pausini

maneskin
Ansa | Maneskin

Dopo l’edizione senza pubblico dell’anno scorso c’è grande attesa per questo Festival di Sanremo. La curiosità è alle stelle ma Amadeus è ben attento a non sbilanciarsi. Quel che è certo è che sul palco dell’Ariston faranno ingresso cinque superospiti: Checco Zalone, Cesare Cremonini, Laura Pausini, i Maneskin e i Meduza. La prima serata della kermesse non può che aprirsi con i vincitori dell’anno scorso, i Maneskin ovviamente. La band romana, di ritorno dagli Stati Uniti, non sta nella pelle: «Prontissimi, non vediamo l’ora», ha detto il frontman Damiano. Un bel modo di concludere quello che è stato definito a più riprese il loro «anno d’oro», cominciato proprio con la vittoria alla 71esima edizione del Festival. E da qui, chissà fin dove potranno arrivare. D’altra parte, come ha detto lo stesso Amadeus, sono «la band più forte al mondo».


Tra i super ospiti della prima serata ci saranno anche i Meduza, il trio di dj e produttori italiani di musica dance (Mattia Vitale, Simone Giani, Luca De Gregorio) che negli ultimi anni ha raccolto un gran successo in tutto il mondo, oltre ad aver ricevuto una nomination ai Grammy Awards con il singolo Piece of Your Heart. A Sanremo porteranno il loro nuovo brano Tell It To My Heart, realizzata in collaborazione del cantautore irlandese Hozier. Nella seconda serata sarà la volta di un’altra vincitrice di Sanremo e un’habitué della città dei fiori: Laura Pausini. È forse la cantante italiana più famosa all’estero, con decine di milioni di album venduti in tutto il mondo e collaborazioni con i più grandi artisti internazionali, da Phil Collins a James Blunt, da Andrea Bocelli a Kylie Minogue. E tutto ebbe inizio proprio li, sul palco dell’Ariston nel 1993 con La solitudine.


È l’anno di Zalone?

Ansa | Checco Zalone

Stra corteggiato per anni, finalmente anche Checco Zalone ha ceduto al fascino del palco più famoso d’Italia. «Non ho il coraggio di andare all’Ariston, è un palco difficilissimo», aveva detto nel 2019, ma per fortuna ora ci ha ripensato. Non si sa in quale serata farà la sua apparizione ma siamo sicuri che il re dei box-office non ci deluderà. Nel dubbio, basta che si metta a cantare una strofa dei suoi celebri capolavori come La prima Repubblica o La vacinada, per entusiasmare gli spettatori.

Ma Amadeus ha tirato fuori un’altra carta dal suo mazzo: Cesare Cremonini. A rivelarlo è stato lo stesso cantante sui social: «Sono onorato di portare la mia musica per la prima volta al Festival». Sarà un’occasione molto speciale per l’ex frontman dei Lunapop, che celebrerà i suoi vent’anni di carriera proprio sul palco dell’Ariston.

Gli altri ospiti

Gaia Girace e Margherita Mazzucco
ANSA / ETTORE FERRARI | Le attrici Gaia Girace (S) e Margherita Mazzucco (D) durante la presentazione della serie tv ”L’amica geniale. Storia del nuovo cognome”, Roma, 21 gennaio 2020.

Ma ecco che Tv Sorrisi e Canzoni ha svelato i nomi di altri sei ospiti al Festival: tutti protagonisti della grande fiction Rai. Tra questi non poteva mancare Luca Argentero, fresco della seconda stagione di Doc – Nelle tue mani. La fiction ha fatto il boom di ascolti, confermandosi uno dei pilastri di casa Rai. E quando si parla di fiction, c’è chi se ne intende parecchio come Lino Guanciale, che nell’ultimo decennio ha raccolto una serie di successi recitando nei prodotti tv più famosi: da Che Dio ci aiuti al Commissario Ricciardi. Che abbia intenzione di salire sul palco per presentare la sua nuova serie Noi?

Ma all’Ariston ci sarà anche un altro veterano di film e serie tv italiani: Raoul Bova. L’attore presto raccoglierà l’eredità di Terence Hill nella fortunata fiction Don Matteo, vestendo i panni del nuovo parroco Don Massimo. Spazio anche alle giovani attrici Gaia Girace e Margherita Mazzucco, protagoniste de L’amica geniale, che il 6 febbraio tornerà sul piccolo schermo con la terza stagione, Storia di chi fugge e di chi resta. E parlando di nuovi prodotti Rai, ci sarà anche Anna Valle, ex Miss Italia che si sta preparando a tornare tv nella nuova serie Lea e i bambini degli altri. Gli altri due attori annunciati da Amadeus saranno Claudio Gioè e Nino Frassica. Ci sarà poi Roberto Saviano, a 30 anni dalla strage di Capaci. Gli ospiti sportivi, invece, saranno la campionessa del mondo di ciclismo Elisa Balsamo, che ha trionfato a settembre 2021 a Leuven, in Belgio, e il tennista romano Matteo Berrettini, numero 6 del ranking mondiale, reduce dalla semifinale dell’Australian Open dove ha perso contro Rafael Nadal.

Speciale Sanremo 2022

I testi delle canzoni

Achille LauroDomenica | Aka 7evenPerfetta così | Ana MenaDuecentomila ore | Dargen D’AmicoDove si balla | Ditonellapiaga con RettoreChimica | ElisaO forse sei tu | EmmaOgni volta è così | Fabrizio MoroSei tu | Gianni MorandiApri le tue porte | Giovanni TruppiTuo padre, mia madre, Lucia | Giusi FerreriMiele | Highsnob e HuAbbi cura di te | IramaOvunque sarai | Iva ZanicchiVoglio amarti | La rappresentante di ListaCiao ciao | Le VibrazioniTantissimo | Mahmood e BlancoBrividi | Massimo RanieriLettera al di là del mare | Matteo RomanoVirale | Michele BraviInverno dei fiori | NoemiTi amo non lo so dire | RkomiInsuperabile | SangiovanniFarfalle | TananaiSesso occasionale | YumanOra e qui

Leggi anche: