Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Sanremo 2022, Gianni Morandi – «Apri tutte le porte»

Dopo avere rischiato l’esclusione per una gaffe social, il cantante torna a gareggiare per la terza volta all’Ariston. Nel 1987 il trionfo con «Si può dare di più»

È uno dei nomi più prestigiosi del panorama musicale italiano. Gianni Morandi prenderà parte alla 72esima edizione del Festival di Sanremo, in quella che è la sua terza apparizione da concorrente sul palco dell’Ariston. Nel 1983 arrivò quarto con il brano La mia nemica amatissima, mentre nel 1987 vinse con Si può dare di più, cantata insieme ad Enrico Ruggeri e Umberto Tozzi. Morandi torna a Sanremo con il brano Apri tutte le porte, scritto e prodotto in collaborazione con Jovanotti e il dj tedesco Mousse T, dopo aver condotto le edizioni del 2011 e del 2012. L’esordio di Morandi nel mondo discografico risale esattamente a 50 anni fa, al 1962, con la canzone Andavo a cento all’ora, diventata un vero e proprio cult della musica italiana. Da lì in poi la sua carriera è stata un continuo susseguirsi di successi come In ginocchio da te, Occhi di ragazza, Fatti mandare dalla mamma, Non son degno di te, La fisarmonica e Scende la pioggia, solo per citarne alcuni. A inizio gennaio, Morandi è finito al centro delle polemiche per avere caricato per sbaglio sui social un frammento del brano Apri tutte le porte, rimosso subito dopo. Amadeus e gli organizzatori del Festival hanno escluso ogni possibilità di eliminazione dalla kermesse: «In merito alla diffusione involontaria del brano di Gianni Morandi, in gara a Sanremo, la Direzione artistica in accordo con Rai1 non ritiene di dover escludere la suddetta canzone perché si è trattato di un puro inconveniente tecnico, dovuto alla necessità di Morandi di portare un tutore alla mano destra che ha subito diversi interventi a seguito dell’incidente occorsogli alcuni mesi fa».


Il testo di Apri tutte le porte di Gianni Morandi

A forza di credere che il male passerà
Sto passando io e lui resta
Mi devo trascinare presto fuori di qua
Dai miei pensieri pigri nella testa
Fare qualcosa, oppormi all’inerzia
E alla sua forza, che rammolisce il corpo mio da dentro
Mantenendo rigida la scorza


E ogni giorno mi sveglio e provo
A dire questo è un giorno nuovo
E se funziona o no non lo so, forse sì
Vai così, vai così, vai così, vai così

Stai andando forte
Apri tutte le porte
Gioca le carte e
Fai entrare il sole
Stai andando forte
Apri tutte le porte
Brucia tutte le scorte
Fai entrare il sole

L’abitudine è una brutta bestia
Un parassita che lentamente infesta
Tutto quanto fino a prendere il potere
E non riesci più a reagire

E ogni giorno mi sveglio e provo
A dire questo è un giorno nuovo
Lo esplorerò partendo da ora
Vai così, vai così, vai così, vai così

Stai andando forte
Apri tutte le porte
Gioca le carte e
Fai entrare il sole
Stai andando forte
Apri tutte le porte
Brucia tutte le scorte e
Fai entrare il sole

E quando il sole non c’è
Lo cerco dentro di me
Se tu mi guardi una volta
Mi basta per ore
E quando il sole va via
Se tu mi fai una magia
Sento tornare l’amore
L’amore, l’amore

Stai andando forte
Apri tutte le porte
Gioca le carte e
Fai entrare il sole
Stai andando forte
Apri tutte le porte
Brucia tutte le scorte e
Fai entrare il sole

Il sole, il sole, il sole!

Speciale Sanremo 2022

I testi delle canzoni

Achille LauroDomenica | Aka 7evenPerfetta così | Ana MenaDuecentomila ore | Dargen D’AmicoDove si balla | Ditonellapiaga con RettoreChimica | ElisaO forse sei tu | EmmaOgni volta è così | Fabrizio MoroSei tu | Giovanni TruppiTuo padre, mia madre, Lucia | Giusi FerreriMiele | Highsnob e HuAbbi cura di te | IramaOvunque sarai | Iva ZanicchiVoglio amarti | La rappresentante di ListaCiao ciao | Le VibrazioniTantissimo | Mahmood e BlancoBrividi | Massimo RanieriLettera al di là del mare | Matteo RomanoVirale | Michele BraviInverno dei fiori | NoemiTi amo non lo so dire | RkomiInsuperabile | SangiovanniFarfalle | TananaiSesso occasionale | YumanOra e qui

Leggi anche: