Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Sanremo 2022, Beppe Vessicchio torna sul palco dell’Ariston. E dal pubblico parte un coro da stadio – Il video

Il direttore d’orchestra più noto del Festival ha rischiato di non poter partecipare alla serata: nei giorni scorsi è risultato positivo al Covid

L’Ariston scandisce: «Vessicchio, Vessicchio, Vessicchio!». Capelli argentati, iconico pizzetto e occhiali neri. Beppe Vessicchio è tornato all’Ariston da musicista. Sul palco ha accompagnato con il pianoforte le Vibrazioni che hanno suonato Live and let die nella quarta serata del Festival di Sanremo, quella dedicata alle cover. Classe 1956, Vessicchio è uno dei direttori storici dell’orchestra del Festival. La sua storia all’Ariston è cominciata nel 1990 e in tre edizioni è stato insignito del premio come miglior arrangiatore. Come direttore d’orchestra invece ha vinto il Festival per quattro volte, l’ultima con Chiamami ancora amore di Roberto Vecchioni nel 2011. Vessicchio ha rischiato di non esserci questa sera perché nei giorni scorsi era risultato positivo al Covid.


Speciale Sanremo 2022

I testi delle canzoni

Achille LauroDomenica | Aka 7evenPerfetta così | Ana MenaDuecentomila ore | Dargen D’AmicoDove si balla | Ditonellapiaga con RettoreChimica | ElisaO forse sei tu | EmmaOgni volta è così | Fabrizio MoroSei tu | Gianni MorandiApri le tue porte | Giovanni TruppiTuo padre, mia madre, Lucia | Giusi FerreriMiele | Highsnob e HuAbbi cura di te | IramaOvunque sarai | Iva ZanicchiVoglio amarti | La rappresentante di ListaCiao ciao | Le VibrazioniTantissimo | Mahmood e BlancoBrividi | Massimo RanieriLettera al di là del mare | Matteo RomanoVirale | Michele BraviInverno dei fiori | NoemiTi amo non lo so dire | RkomiInsuperabile | SangiovanniFarfalle | TananaiSesso occasionale | YumanOra e qui


Leggi anche: