Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Sanremo, arriva Achille Lauro ed è subito show: si battezza a torso nudo sul palco dell’Ariston – Il video

Insieme a un coro gospel, Achille Lauro è stato il primo cantante a salire sul palco dell’Ariston

L’esordio non è esattamente quello dei più sobri. Muscoli e tatuaggi in vista, pantaloni di latex, coro gospel e battesimo davanti al pubblico del Teatro Ariston. Il Festival di Sanremo è cominciato e il primo cantante ad esibirsi è stato Achille Lauro, con la sua Domenica. Negli ultimi anni Lauro è diventato uno dei simboli di questo Festival, tanto che le sue esibizioni ormai sono quasi una categoria a parte. Questa volta però Lauro ha puntato su una scenografia minal. Mentre cantava c’era solo un piccolo coro di cantanti gospel che cantavano con in mano una tavoletta con la sua faccia. Una scelta che ha permesso al pubblico di concentrare tutta l’attenzione sull’unico gesto fatto in tutta la canzone: un battesimo con una colata d’acqua sul viso. Un omaggio alla madre, come Lauro ha spiegato nelle scorse ore su Instagram.


Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da ACHILLE LAURO® (@achilleidol)


Speciale Sanremo 2022

I testi delle canzoni

Achille LauroDomenica | Aka 7evenPerfetta così | Ana MenaDuecentomila ore | Dargen D’AmicoDove si balla | Ditonellapiaga con RettoreChimica | ElisaO forse sei tu | EmmaOgni volta è così | Fabrizio MoroSei tu | Gianni MorandiApri le tue porte | Giovanni TruppiTuo padre, mia madre, Lucia | Giusi FerreriMiele | Highsnob e HuAbbi cura di te | IramaOvunque sarai | Iva ZanicchiVoglio amarti | La rappresentante di ListaCiao ciao | Le VibrazioniTantissimo | Mahmood e BlancoBrividi | Massimo RanieriLettera al di là del mare | Matteo RomanoVirale | Michele BraviInverno dei fiori | NoemiTi amo non lo so dire | RkomiInsuperabile | SangiovanniFarfalle | TananaiSesso occasionale | YumanOra e qui

Leggi anche: