Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Sanremo 2022, le lacrime di Lorena Cesarini per gli insulti razzisti: «A 34 anni scopro di essere diversa» – Il video

Fra i protagonisti della serie “Suburra”, Lorena Cesarini è la co-conduttrice della seconda puntata di Sanremo

«Non se lo merita, l’hanno chiamata solo perché è nera. È arrivata l’extracomunitaria. Forse l’hanno chiamata per lavare le scale e innaffiare i fiori». Lorena Cesarini, attrice romana nata a Dakar è la donna che in questa seconda serata accompagna Amadeus sul palco dell’Ariston. Appena inziata la serata, Cesarini si è esibita in un monologo pieno di lacrime ed emozioni. Un monologo che è partito dagli insulti ricevuti sui social appena dopo l’annuncio della sua partecipazione al Festival. «A 34 anni – racconta l’attrice sul palco dell’Ariston – scopro che non è vero che sono una ragazza italiana come tante, resto nera, fino ad oggi a scuola, all’università, al lavoro, sul tram nessuno aveva mai sentito l’urgenza di dirmelo». La sua performance si è conclusa con la lettura di un brano di Il razzismo spiegato a mia figlia, di Tahar Ben Jelloun: «La cosa più importante è chiedersi perché, per andare verso la libertà da frasi fatte, giudizi precostituiti, insulti, giudizi sul tram».


Speciale Sanremo 2022

I testi delle canzoni

Achille LauroDomenica | Aka 7evenPerfetta così | Ana MenaDuecentomila ore | Dargen D’AmicoDove si balla | Ditonellapiaga con RettoreChimica | ElisaO forse sei tu | EmmaOgni volta è così | Fabrizio MoroSei tu | Gianni MorandiApri le tue porte | Giovanni TruppiTuo padre, mia madre, Lucia | Giusi FerreriMiele | Highsnob e HuAbbi cura di te | IramaOvunque sarai | Iva ZanicchiVoglio amarti | La rappresentante di ListaCiao ciao | Le VibrazioniTantissimo | Mahmood e BlancoBrividi | Massimo RanieriLettera al di là del mare | Matteo RomanoVirale | Michele BraviInverno dei fiori | NoemiTi amo non lo so dire | RkomiInsuperabile | SangiovanniFarfalle | TananaiSesso occasionale | YumanOra e qui


Leggi anche: