Amadeus verso un Sanremo bis, il direttore di Rai 1: «Ha fatto un ottimo lavoro, quindi perché no?»

«Del futuro non abbiamo ancora parlato, ci siamo concentrati solo su questo Festival. Sarebbe prematuro parlare di un bis» ha detto Amadeus

Ascolti record e 37 milioni di ricavi pubblicitari. Un Sanremo che fa gongolare Viale Mazzini al punto che già adesso si pensa a un Amadeus bis. «Credo che sia auspicabile perché ha fatto un ottimo lavoro da direttore artistico. Quindi perché no? Ma ne dobbiamo parlare con l’amministratore delegato Rai Fabrizio Salini» ha dichiarato il direttore di Rai 1 Stefano Coletta, nella conferenza stampa conclusiva del Festival. «Bisognerà sedersi a tavola, distanziando la decisione da questo meraviglioso risultato», ha aggiunto.


Amadeus ringrazia la Rai

Taglia corto, invece, il direttore artistico Amadeus: «Del futuro non abbiamo ancora parlato, ci siamo concentrati solo su questo Festival. Sarebbe prematuro parlare di un bis». Poi, però, si sbilancia: «Sono l’uomo più felice del mondo. Ho realizzato un sogno e tutto quello che è accaduto, nel bene e nel male, era quello che desideravo fare fin da agosto» ha detto, aggiungendo che «l’azienda mi ha dato totale fiducia e questa fiducia credo di averla ripagata lavorando con onestà e semplicità, portando quello che pensavo fosse giusto».

«Dal primo momento ho detto più volte: se dovesse andar male, me ne assumo completamente la responsabilità, perché ho fatto proprio il Festival che volevo fare. E se ci sono riuscito, è accaduto grazie alla Rai, all’ad Salini, al direttore di Rai 1 Coletta che è arrivato in elicottero su una barca in mezzo alla burrasca ma non ha creato il panico, anzi ha dato all’equipaggio fiducia e consigli. E in momenti come questi, in cui devi prendere decisioni in un attimo, mi ha fatto sentire la sua fiducia e la completa libertà».

Il commento dell’ad Salini

«Siamo orgogliosi della Rai. Il successo enorme e indiscutibile della settantesima edizione del Festival di Sanremo dimostra ancora una volta che la Rai unisce l’Italia» ha dichiarato l’amministratore delegato della tv pubblica, Fabrizio Salini. «Non ci fermeremo a questo successo storico. Miglioreremo ancora perché siamo ambiziosi: insieme stiamo costruendo una Rai bellissima. Grazie ad Amadeus che ha sempre creduto in questo successo e ha saputo illuminare la storia di questo Festival affrontando temi fondamentali» ha concluso.

Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev

Speciale Sanremo 2020

Il regolamento

I pronostici

Classifica

Pagelle

Ascolti

Le Nuove proposte (Giovani)

Il caso Bugo

In evidenza

Da non perdere

5 serate per 5 ricordi