Sanremo 2020, tutte le donne che affiancheranno Amadeus. E potrebbero esserci altre sorprese

La lista sembra essere chiusa, ma il numero delle co-conduttrici confermate è inferiore rispetto alle 10 donne promesse da Amadeus. Il che potrebbe lasciare spazio ad altre sorprese dell’ultimo minuto

Amadeus era stato chiaro: il 70esimo Festival di Sanremo sarebbe stato all’insegna delle donne. Il direttore artistico aveva espresso da subito le sue intenzioni in un’intervista al Corriere della Sera: «Ho sempre detto che immaginavo un Sanremo imprevedibile. Voglio serate che non siano una copia dell’altra». 

Il tutto con la promessa di invitare sul palco «donne di vari mondi e ambienti differenti, in modo che il pubblico a casa abbia qualcosa di diverso dalla sera precedente». 

E dopo giorni di polemiche e bracci di ferro sulla presenza sul palco dell’Ariston della giornalista italo-palestinese Rula Jebreal, alla fine la rosa dei nomi delle ospiti che affiancheranno Amadeus nella conduzione delle cinque serate del Festival 2020 è completa. 

A renderla nota è stato il settimanale Tv Sorrisi e Canzoni. Al Festival di Sanremo 2020 ci saranno Antonella Clerici, già spalla di Paolo Bonolis nella conduzione dell’edizione del 2005 e padrona di casa assoluta di Sanremo 2010, e la conduttrice sportiva e voce radiofonica Diletta Leotta. 

Durante le cinque serate si avvicenderanno sul palco anche tre volti dell’informazione: all’ormai già nota Rula Jebreal, si sono aggiunte infatti le due giornaliste del Tg1 Emma D’Aquino e Laura Chimenti. 

Sul palco dell’Ariston saliranno anche Georgina Rodriguez, modella e compagna di Cristiano Ronaldo, e la modella e influencer Francesca Sofia Novello, fidanzata di Valentino Rossi.

L’invito di Amadeus a Mara Venier

A chiudere il Festival ci sarà la signora della domenica pomeriggio di Rai 1 Mara Venier. «Ti voglio vicino a me sabato sera. Voglio che tu sia la prima donna della finale a scendere le scale dell’Ariston e le scenderai come nessuna», ha dichiarato Amadeus a Venier durante il debutto del suo programma radiofonico Chiamate Mara 3131 su Radio2. 

«Non mi va di vederti in platea – ha proseguito Amadeus – sapendo che il giorno dopo condurrai la puntata speciale di Domenica In. Trovo che sia più giusto che tu sia sul palco nella serata finale del Festival». E così la “zia Mara” ha accettato l’invito, con una sola riserva: scendere le temutissime scale dell’Ariston scalza.

Altre sorprese in vista?

Secondo l’indiscrezione di Tv Sorrisi e Canzoni, sul palco dell’Ariston dovrebbe salire anche l’icona pop degli anni Ottanta Sabrina Salerno. Il suo nome, però, non risulta confermato da altre fonti. Ma anche a voler dare per accertata la presenza della cantante dell’intramontabile tormentone estivo Boys, mancherebbe ancora un nome per arrivare a quota 10 donne. 

Uno o – forse – due nomi che potrebbero balzar fuori all’improvviso nei prossimi giorni, così come improvviso è stato l’annuncio della partecipazione di Rita Pavone e Tosca al Festival nella categoria big. Tra i restanti nomi più quotati spiccano quelli di Gessica Notaro, Vanessa Incontrada ed Elisabetta Gregoraci.

Amadeus, in qualsiasi caso, era stato chiaro: «Non sarà dieci ragazze per me. Non c’è un “Beato tra le donne”. Ognuna di loro porterà e racconterà qualcosa. Può essere una riflessione più impegnata oppure un momento di spettacolo più leggero e all’insegna del divertimento».

Foto di copertina: Fotogramma / Domenica In / RaiPlay

Leggi anche: