Sanremo 2020, Le vibrazioni – “Dov’è”

Le Vibrazioni tornano per la seconda volta sul palco del Festival di Sanremo. La prima è stata nel 2005 con Ovunque andrò, da due anni comunque il gruppo milanese guidato da Francesco Sarcina si è fatto conoscere con il singolo Dedicato a te al quale ha seguito l’album di esordio Le Vibrazioni.

Esordio che sarà disco di platino, con una serie di singoli di successo come Vieni da me, Sono più sereno, ed E se ne va, che sarà inserito nella colonna sonora del film di Federico Moccia Tre metri sopra al cielo.

Per cinque anni, tra il 2012 e il 2017, il gruppo ha preso una pausa dalle scene, per dare spazio a progetti individuali. Già un anno prima dello stop, Sarcina, frontman e principale autore dei loro brani, aveva tentato la strada da solista. Il cantante si concede anche un giro in gara a Sanremo 2014 con i brani In questa città e Nel tuo sorriso, piazzandosi al decimo posto.

Dal 2017 le Vibrazioni tornano alla formazione originaria. Con Sarcina si ritrovano il bassista Marco Castellani, il chitarrista e tastierista Stefano Verderi e il batterista Alessandro Deidda. Sono loro a dare vita al quinto album, “V”, al quale seguiranno nuovi singoli come Amore Zen, e Pensami così. Nell’estate del 2019 pubblicano L’amore mi fa male. A Sanremo presentano il brano Dov’è.

Il testo di “Dov’è” di Le Vibrazioni

Cerco di capire quello
Che non so capire
Fuori vola polline
E ho creduto fosse neve
E non mi sento contento
Chissà se poi sono io
Quello allo specchio.
Cerco dai vicini
La mia dose giornaliera
Di sorrisi ricambiati
Per potermi poi sentire
Socialmente in pace
Con il mondo e con il mio quartiere.
Chiedimi se dove sto
Sto bene
Se sono felice
Chiedimi qualsiasi cosa
Basta che mi dici
Dov’è dov’è dov’è dov’è dov’è
Dov’è dov’è
La gioia dov’è dov’è dov’è dov’è
Dov’è dov’è dov’è
Mi chiedo dov’è quel giorno che non sprecherai
Il cielo rosso, l’orizzonte
E l’odio arreso al bene
Dov’è
Mi chiedo dov’è.
Cerco di sentire quello
Che non so vedere
La mia solitudine
È sul fondo di un bicchiere
D’acqua che m’inviti a bere
Ho sete di stupore
Mi puoi accontentare?
Chiedimi se sono fuori posto
In questo posto
Chiedi tutto basta che qualcuno
Mi risponda adesso
Dov’è dov’è dov’è dov’è dov’è
Dov’è dov’è
La gioia dov’è dov’è dov’è dov’è
Dov’è dov’è dov’è
Mi chiedo dov’è quel giorno che non sprecherai
Il cielo rosso, l’orizzonte
E l’odio arreso al bene
Dov’è
Mi chiedo dov’è.
E rimango già qui, rimango così e
E non ci penso più
Ho una clessidra ferma al posto del cuore
E un piano alto dove puoi vedere tutto
Rimango così, rimango così e
E non ci penso più
E allora chiedimi se sono fuori posto
In questo posto
Chiedi tutto basta che qualcuno
Mi risponda adesso
Dov’è dov’è dov’è dov’è dov’è
Dov’è dov’è
La gioia dov’è dov’è dov’è dov’è
Dov’è dov’è dov’è
Mi chiedo dov’è quel giorno che non sprecherai
Il cielo rosso, l’orizzonte
E l’odio arreso al bene
Dov’è
Mi chiedo dov’è.
Cerco di capire quello
Che non so capire
Fuori vola polline
Eppure sembra neve

Speciale Sanremo 2020

Il regolamento

I pronostici

I 24 cantanti Big in gara

Achille LauroMe ne frego Alberto UrsoIl sole a est AnastasioRosso di rabbiaBugo e Morgan * – Sincero DiodatoFai rumore Elettra LamborghiniMusica (E il resto scompare) ElodieAndromeda Enrico NigiottiBaciami adesso Francesco GabbaniViceversa Giordana AngiCome mia madre Irene GrandiFinalmente io Junior CallyNo grazie Le VibrazioniDov’è LevanteTiki Bom Bom Marco MasiniIl confronto Michele ZarrilloNell’estasi o nel fango Paolo JannacciVoglio parlarti adesso Piero PelùGigante Pinguini Tattici NucleariRingo Starr RancoreEden Raphael GualazziCarioca RikiLo sappiamo entrambi Rita PavoneNiente (Resilienza 74) ToscaHo amato tutto

* squalificati per defezione

Classifica

Pagelle

Ascolti

Le Nuove proposte (Giovani)

Il caso Bugo

In evidenza

Da non perdere

5 serate per 5 ricordi