Sanremo 2020, anche il consiglio regionale della Liguria contro Junior Cally

Anche sulla pagina Change.org sono state lanciate diverse petizioni per chiedere l’esclusione di Junior Cally dal festival di Sanremo

Dopo l’altolà del presidente di vigilanza Rai, è arrivata la presa di distanza anche dalla Regione Liguria il cui Consiglio regionale ha approvato all’unanimità un ordine del giorno per chiedere di «ritirare immediatamente l’invito al trapper romano Junior Cally a partecipare al 70esimo Festival di Sanremo».

Il documento, come si legge sul Secolo XIX, impegna il presidente della Liguria «a esprimere pubblicamente ferma condanna nei confronti dei messaggi violenti e sessisti diffusi nella produzione musicale del trapper» e a «chiedere alla Rai che durante il festival non venga menzionato in alcun modo il trapper escluso ma venga trasmesso ogni sera un messaggio chiaro, forte e univoco contro la violenza di genere e le discriminazioni sessuali».

Ieri, 20 gennaio, Toti sulla pagina Facebook ha condannato la partecipazione del rapper. «Come Regione Liguria, partner istituzionale del Festival, esprimiamo pertanto condanna per le sue parole e riteniamo che si debbano prendere al più presto dei provvedimenti», ha scritto Toti.

A far scatenare la polemica, che sta diventando sempre più politica, il testo della canzone Strega del rapper: «L’ho ammazzata e le ho strappato la borsa, ci ho rivestito la maschera», canta Cally. Nel video si vede una donna legata a una sedia, con un sacchetto in testa, e lui che rappa davanti a lei, con una maschera antigas decorata con la trama del brand Louis Vuitton.

Speciale Sanremo 2020

Il regolamento

I pronostici

I 24 cantanti Big in gara

Achille LauroMe ne frego Alberto UrsoIl sole a est AnastasioRosso di rabbiaBugo e Morgan * – Sincero DiodatoFai rumore Elettra LamborghiniMusica (E il resto scompare) ElodieAndromeda Enrico NigiottiBaciami adesso Francesco GabbaniViceversa Giordana AngiCome mia madre Irene GrandiFinalmente io Junior CallyNo grazie Le VibrazioniDov’è LevanteTiki Bom Bom Marco MasiniIl confronto Michele ZarrilloNell’estasi o nel fango Paolo JannacciVoglio parlarti adesso Piero PelùGigante Pinguini Tattici NucleariRingo Starr RancoreEden Raphael GualazziCarioca RikiLo sappiamo entrambi Rita PavoneNiente (Resilienza 74) ToscaHo amato tutto

* squalificati per defezione

Classifica

Pagelle

Ascolti

Le Nuove proposte (Giovani)

Il caso Bugo

In evidenza

Da non perdere

5 serate per 5 ricordi