Sanremo, Amadeus torna a difendersi: «Amo le donne, non sono sessista»

«Se mi si vuol far passare per quello che non sono, io non lo accetto», ha detto il conduttore

Il conduttore non teme le critiche. Dice di non essere sessista e dunque di non aver nulla di cui scusarsi. Dopo la polemica dei giorni scorsi per come ha presentato le 10 donne che ha scelto per affiancarlo al Festival di Sanremo (in particolare a proposito di Francesca Sofia Novello, presentata come bella fidanzata di Valentino Rossi), Amadeus ripete: «Sono la persona meno sessista sulla faccia della terra. Adoro le donne, sono innamorato da 18 anni della stessa persona, ho una madre che adoro, una figlia di cui sono orgoglioso: nessuno può dire niente sul mio conto».

L’occasione era l’appuntamento per gli ascolti riservati agli addetti ai lavori dei brani del Festival di Sanremo. Nei confronti di Amadeus è stata lanciata una petizione su Change.org che chiede la rimozione dal suo ruolo. «Si parlerà molto di donne – aggiunge il conduttore e direttore artistico – e lo farò a prescindere da quello che sta succedendo. Se poi mi si vuol far passare per quello che non sono, io non lo accetto».

A chi gli chiede se a ripensarci è pentito di aver accettato la conduzione di Sanremo: «È come essere un calciatore alla finale dei mondali, nonostante tutti gli occhi puntati addosso, sono felice di essere qui. Questo è Sanremo, è un momento meraviglioso e voglio godermelo. Quello che faccio, lo faccio con gioia e onestà e per il bene di questo festival».

Dunque nessun passo indietro. Né sulle donne né sulla scelta delle 24 canzoni in gara, comprese quelle che potrebbero alimentare ulteriori polemiche (come quella di Junior Cally che fa rifermento a Matteo Salvini e a Matteo Renzi): «Non sarebbe stato corretto nei confronti di me stesso scansare le polemiche a ogni costo. Se inciampo ai Soliti ignoti, non frega niente a nessuno, se succede a Sanremo ci sono i titoloni sui giornali. Ma come dice Achille Lauro, me ne frego».

Speciale Sanremo 2020

Il regolamento

I pronostici

I 24 cantanti Big in gara

Achille LauroMe ne frego Alberto UrsoIl sole a est AnastasioRosso di rabbiaBugo e Morgan * – Sincero DiodatoFai rumore Elettra LamborghiniMusica (E il resto scompare) ElodieAndromeda Enrico NigiottiBaciami adesso Francesco GabbaniViceversa Giordana AngiCome mia madre Irene GrandiFinalmente io Junior CallyNo grazie Le VibrazioniDov’è LevanteTiki Bom Bom Marco MasiniIl confronto Michele ZarrilloNell’estasi o nel fango Paolo JannacciVoglio parlarti adesso Piero PelùGigante Pinguini Tattici NucleariRingo Starr RancoreEden Raphael GualazziCarioca RikiLo sappiamo entrambi Rita PavoneNiente (Resilienza 74) ToscaHo amato tutto

* squalificati per defezione

Classifica

Pagelle

Ascolti

Le Nuove proposte (Giovani)

Il caso Bugo

In evidenza

Da non perdere

5 serate per 5 ricordi