Sanremo, Fiorello infiamma lo scontro con Tiziano Ferro: «Ha lanciato una campagna d’odio contro di me»

Non è bastato il biglietto di scuse del cantante per riportare la pace con lo showman

Arriva durissima la risposta di Fiorello contro Tiziano Ferro, dopo che il cantante ha lanciato ieri l’hashtag #fiorellostattezitto, in polemica “ironica”, ha poi chiarito, per la lunghezza degli interventi dello showman durante le serate di Sanremo. Intervistato da Selvaggia Lucarelli su Tpi, Fiorello si è sfogato dopo i retroscena che lo descrivevano irritato: «Non è giusto darmi del permaloso, come se mi fossi arrabbiato per nulla. Accetto le critiche, accetto che si dica che non faccio ridere, qualunque cosa, ma Tiziano Ferro ha fatto una cosa che non si fa».


Fiorello ha raccontato di aver ricevuto una valanga di attacchi violentissimi sui social nelle ultime 24 ore: «Tiziano Ferro tempo fa ha detto in tv che le parole hanno un peso, ed è vero. Dopo che ha lanciato sul palco l’hashtag #fiorellostattezitto, ho ricevuto insulti tremendi per 24 ore. Tu lanci un hashtag dal palco di Sanremo e non sai cosa scateni, come se poi fosse colpa mia se ci sono 50 mila ospiti e si fa tardi la sera. Noi parliamo tanto di cyberbullismo e non valutiamo le conseguenze? C’è un vigile che si è suicidato in questi giorni per gli attacchi sul web».

Da parte sua, Tiziano Ferro aveva provato a smorzare i toni, inviando un messaggio scritto a mano a Fiorello: «Ho pensato che fosse normale scherzare con te che sei il re dei comici. Sono rammaricato. Torno a fare il cantante. #tizianostattezitto». Ma quel gesto sul palco dell’Ariston secondo Fiorello non può essere fatto con leggerezza: «Vatti a leggere i commenti – dice ancora Fiorello a Lucarelli – “Devi morire perché il nostro Tiziano deve cantare”, “Merda, è lui la star!”». E secondo lo showman non basta ridurre la colpa sui singoli autori dei commenti: «Ah, quindi Tiziano Ferro non è responsabile? Lui lancia un hashtag, lo immagina che i suoi fan lo seguiranno e mi insulteranno. Ha fatto una cosa grave. Ha lanciato una campagna d’odio nei miei confronti, questo devi dirlo, non puoi ignorarlo».

Speciale Sanremo 2020

Il regolamento

I pronostici

I 24 cantanti Big in gara

Achille LauroMe ne frego Alberto UrsoIl sole a est AnastasioRosso di rabbiaBugo e Morgan * – Sincero DiodatoFai rumore Elettra LamborghiniMusica (E il resto scompare) ElodieAndromeda Enrico NigiottiBaciami adesso Francesco GabbaniViceversa Giordana AngiCome mia madre Irene GrandiFinalmente io Junior CallyNo grazie Le VibrazioniDov’è LevanteTiki Bom Bom Marco MasiniIl confronto Michele ZarrilloNell’estasi o nel fango Paolo JannacciVoglio parlarti adesso Piero PelùGigante Pinguini Tattici NucleariRingo Starr RancoreEden Raphael GualazziCarioca RikiLo sappiamo entrambi Rita PavoneNiente (Resilienza 74) ToscaHo amato tutto

* squalificati per defezione

Classifica

Pagelle

Ascolti

Le Nuove proposte (Giovani)

Il caso Bugo

In evidenza

Da non perdere

5 serate per 5 ricordi