Sanremo 2020, Nuove proposte: Leo Gassmann – “Vai bene così”

Leo Gassmann, classe ’98, porta sulle proprie spalle un cognome inequivocabilmente importante. Ma il giovane Gassmann, sin da adolescente ha sempre avuto uno stretto rapporto con la musica e, una volta conclusi gli studi al liceo classico, ha intrapreso gli studi di canto oltre che una gavetta intensa, anche per scollarsi di dosso l’etichetta di “figlio di”.  

A 19 anni riesce a guadagnarsi un posto a X Factor 12, arrivando sino alle semifinali. Dopodiché pubblica diversi singoli che fanno emergere la sua inclinazione verso il cantautorato italiano e il rock, tra cui Cosa sarà di noi? e Dimmi dove sei. A Sanremo sarà in gara con il brano Vai bene così

Il significato di “Vai bene così”, spiegato da Leo Gassmann 

«Il mio brano è una canzone sull’accettazione personale che cerca di dare forza alle persone che non riescono ad accettarsi per gli errori che hanno commesso nella vita», ha spiegato Leo Gassmann.

Il testo di “Vai bene così” di Leo Gassmann

Solo tu sai quanto fa male sentirsi
L’ultimo in una finale di artisti
Crollare così tante volte
Per poi svegliarsi di notte
Svegliarsi in un mare di lacrime
Abitato dalla peggiore delle anime
Che ti ricordano quante volte
Ti sei già svegliato
Ma tu sei così
E non ti devi arrabbiare
Per ciò che non sai fare
Per ciò che non sai dare
Perché per me tu
Lo sai
Vai bene così
Perché sei fatto così
Dici sempre di sì
Non accetti l’errore
Ti rovini l’umore
Sono qui per ricordarti
Che gli errori sono altri
Solo tu sai quanto fa male arrivare
Così in alto per poi scivolare
Crollare così tante volte per poi
Svegliarsi di notte
Svegliarsi per le mille domande
Alle quali risposta non hai
Che portano solo più in basso
Ogni tuo singolo passo
Ma tu sei così
E non ti devi arrabbiare
Per ciò che non sai fare
Per ciò che non sai dare
Perché per me tu
Lo sai
Vai bene così
Perché sei fatto così
Dici sempre di sì
Non accetti l’errore
Ti rovini l’umore
Sono qui per ricordarti
Che gli errori sono altri
Che la vita è là fuori
Non è sempre a colori
Ma una cosa è certa
Non le importa dei tuoi errori
E crollare fa male
Ma ritorna a sognare
Che un artista è un bambino
Che non vuole mollare
Non bisogna affogare
In ciò che non sai fare
Che vai bene così
Perché sei fatto così
Dici sempre di sì
Non accetti l’errore
Ti rovini l’umore
Ma sono qui per ricordarti
Che gli errori sono altri
Che la vita è là fuori
Non è sempre a colori
Ma una cosa è certa
Non le importa dei tuoi errori

“Vai bene così” di Leo Gassmann su Spotify e YouTube

Speciale Sanremo 2020

Il regolamento

I pronostici

I 24 cantanti Big in gara

Achille LauroMe ne frego Alberto UrsoIl sole a est AnastasioRosso di rabbiaBugo e Morgan * – Sincero DiodatoFai rumore Elettra LamborghiniMusica (E il resto scompare) ElodieAndromeda Enrico NigiottiBaciami adesso Francesco GabbaniViceversa Giordana AngiCome mia madre Irene GrandiFinalmente io Junior CallyNo grazie Le VibrazioniDov’è LevanteTiki Bom Bom Marco MasiniIl confronto Michele ZarrilloNell’estasi o nel fango Paolo JannacciVoglio parlarti adesso Piero PelùGigante Pinguini Tattici NucleariRingo Starr RancoreEden Raphael GualazziCarioca RikiLo sappiamo entrambi Rita PavoneNiente (Resilienza 74) ToscaHo amato tutto

* squalificati per defezione

Classifica

Pagelle

Ascolti

Le Nuove proposte (Giovani)

Il caso Bugo

In evidenza

Da non perdere

5 serate per 5 ricordi