Sanremo ascolti: bene anche la seconda serata con quasi 10 milioni di telespettatori e 53,3% di share

Il 53,3% messo a segno dalla seconda serata del festival di Sanremo 2020 rappresenta la miglior media in termini di share dal 1995

Sono stati 9 milioni 962mila, pari al 53,3% di share, i telespettatori che hanno seguito in media ieri sera, 5 febbraio, su Rai1 la seconda serata del Festival di Sanremo di Amadeus. Un anno fa, la seconda serata del festival aveva raccolto una media di 9 milioni 144mila spettatori e del 47,3%. Il 53,3% messo a segno dalla seconda serata del festival di Sanremo 2020 rappresenta la miglior media in termini di share dal 1995, quando il festival di Pippo Baudo raggiunse il 65,42%.


Nella parte “Sanremo Start” sono stati 11.906.000 gli spettatori incollati allo schermo (share 41,91%). Nella prima parte della seconda serata i telespettatori sono stati 12.841.000 (share 52,50%), mentre nella seconda parte sono stati 5.482.000 spettatori (share 56,09%). Gli ascolti della seconda serata sono in leggero calo rispetto alla prima, ritenuto comunque “fisiologico”. Il 4 febbraio, infatti, la prima serata aveva fatto segnare in media 10 milioni 58mila spettatori (share del 52,2%).

Speciale Sanremo 2020

Il regolamento

I pronostici

I 24 cantanti Big in gara

Achille LauroMe ne frego Alberto UrsoIl sole a est AnastasioRosso di rabbiaBugo e Morgan * – Sincero DiodatoFai rumore Elettra LamborghiniMusica (E il resto scompare) ElodieAndromeda Enrico NigiottiBaciami adesso Francesco GabbaniViceversa Giordana AngiCome mia madre Irene GrandiFinalmente io Junior CallyNo grazie Le VibrazioniDov’è LevanteTiki Bom Bom Marco MasiniIl confronto Michele ZarrilloNell’estasi o nel fango Paolo JannacciVoglio parlarti adesso Piero PelùGigante Pinguini Tattici NucleariRingo Starr RancoreEden Raphael GualazziCarioca RikiLo sappiamo entrambi Rita PavoneNiente (Resilienza 74) ToscaHo amato tutto

* squalificati per defezione

Classifica

Pagelle

Ascolti

Le Nuove proposte (Giovani)

Il caso Bugo

In evidenza

Da non perdere

5 serate per 5 ricordi